Sabato 23 alle 17.30: Resistenza e Rivoluzione. La classe operaia nella lotta antifascista

Libreria Indertat, Via Diaz 22

Sabato 23 aprile, ore 17:30

Resistenza e Rivoluzione. La classe operaia nella lotta antifascista
Ne discutiamo con
Francesco Giliani (MO): storico, autore del libro “Fedeli alla classe. La CGL Rossa tra occupazione alleata del Sud e Svolta di Salerno.”
Dopo vent’anni di soprusi e repressione da parte delle autorità fasciste, sono i lavoratori che danno il via ad uno dei più grandi eventi rivoluzionari nella storia del nostro paese e del ‘900.
Sono gli anni in cui la classe operaia, dopo la sconfitta subita nel biennio
1920-21, riallaccia il filo rosso della lotta di classe contro il capitalismo.
Che fosse in fabbrica o in montagna, sono i lavoratori e le lavoratrici a trovarsi in prima fila nella lotta armata contro i fascisti e i nazisti e nella lotta economica contro i grandi capitalisti, i più ferventi sponsor del Regime.
La Resistenza, lungi dall’essere una sorta di “risorgimento nazionale”, è un evento fondamentale nella storia del movimento operaio italiano nella sua lotta per l’emancipazione dallo sfruttamento.
Una pagina di storia rimossa che ha ancora molto da insegnare a chi, a più di 70 anni di distanza, non ha smesso di lottare per una società libera dallo sfruttamento, dalla guerra e dalla povertà.
Organizza: Sinistra Classe Rivoluzione Trieste
nell’ambito dei Gruppi di Studio Marxisti
Tags: evento, guerra, incontro, indertat, movimento operaio, partigiani, politica, resistenza italiana, seconda guerra mondiale, storia, storia del novecento
Pubblicato in Senza categoria (15/4/2016)

Lascia un commento